Antoine Gaber – Artista canadese contemporaneo, Produttore cinematografico, Fotografo e Pittore Impressionista – Biografia dell’artista – 1994-2002

antoine

ABUGABER, Antoine
(Nóme Artístico GABER )
n. 1957

Gaber è nato in una famiglia di artisti nella città del Cairo (Egitto) nel 1957. La ricca tradizione artistica della sua famiglia, l’influenza di attori leggendari, di cantanti pop e scrittori, gli hanno permesso lo sviluppo di un profondo apprezzamento dell’espressione artistica. La sensibilità alla bellezza della luce egiziana, ispira in Antoine fin dall’età di otto anni la passione per la fotografia. Egli è educato in un ambiente francese, arricchito dal patrimonio culturale della sua famiglia e dalle bellezze dell’ambiente naturale della nazione che lo ha visto nascere.

Antoine Gaber, inizia una importante carriera come attore, attività che sospende in seguito per dedicarsi totalmente alla Sua carriera professionale. Nei vent’anni che seguono, nelle città di Montreal e Toronto (Canada), Antoine dedica tutta la sua energia e il suo tempo allo studio e alla ricerca farmaceutica contro il cancro, particolarmente alle terapie contro il cancro del seno: nonostante ciò Antoine continua con la sua passione per l’arte e la fotografia.

giverny

Nel 1994 qualche giorno prima del suo compleanno, Antoine decide di dedicarsi all’Arte, iniziando con le pitture a Olio, motivato principalmente dalle bellezze dell’Egitto. Egli capisce che l’impressionismo esplora la qualità della bellezza effimera, e cattura l’essenza del cambio nella visione fugace della natura. Allo stesso tempo inizia a sperimentare la sua propria tecnica di sovrapposizione e di mescolanza dei colori. Iniziò a riprodurre grandi e maestose opere come quelle di “Degas”, “Monet” e “Hooper”. La sua interpretazione di “Tamara”, è stata scelta come modello per promuovere la terapia utilizzata contro il cancro del seno.

giverny_amod

Nel 1998, con la collaborazione del pittore canadese, “David Drum”, creò una serie di quadri impressionisti che hanno visto nascere una promessa artistica. L’inizio di questo millennio, annuncia il riconoscimento del pittore Gaber per il lavoro da lui svolto, lavoro per il quale è maggiormente conosciuto e apprezzato in Canada, USA, e in Europa.

Nel 1999, Antoine unisce la sua carriera professionale volta alla ricerca sull cancro con l’espressione artistica. In tale contesto, una delle pitture di Gaber (Breaking New Ground) rende omaggio al programma del quinto Laboratorio, prima della sesta Conferenza Internazionale del Cancro al seno, svoltosi in Nottingham, Regno Unito. Durante questi quattro giorni di incontro, Antoine espone una serie di sue opere. Questo avvenimento vede riuniti più di 1100 specialisti del cancro di tutto il mondo. Alcune delle sue pitture vengono create nella regione di Nottingham, Regno Unito e in Normandia, Francia, durante un laboratorio nel Museo Impressionista d’arte Americano.

Nel Gennaio 2000 Antoine espone una serie di quadri durante la “Prestigiosa Esibizione di Disegno Interiore” tenutasi nel Palazzo dei Congressi di Toronto. Essa viene visitata da oltre 42,000 persone. Nel Aprile, espone le sue opere nella “Toronto Artist Home and Style Studio Tour” per raccogliere fondi a beneficio della ricerca contro il HIV/AIDS. Un articolo scritto dalla giornalista “Karen Bridson”, descrive Antoine come “artista e uomo d’affari”, dimostrando l’importanza di mantenere la sua creatività come chiave del successo dei suoi affari. Quest’articolo è pubblicato in prima pagina del Mississauga e del Toronto Business Times nel mese di Luglio e Agosto 2000.

Nel 2001 Antoine Gaber dipinge una serie di quadri in Francia, (Parigi, Normandia); Germania, (Baviera, Francoforte); Portogallo, (Lisbona e zone limitrofe).

Durante l’anno 2001 egli crea la Fondazione “Antoine Gaber” per la ricerca contro il cancro, organizzazione senza scopo di lucro, ma con il fine di creare ulteriori fondi per la ricerca contro il cancro e patrocinare nuovi artisti.

nb_cape_spencer_07

Le opere di Gaber vengono utilizzate dalla “Fondazione” per ricavare fondi attraverso il guadagno ottenuto della vendita di articoli da collezione come cartoline artistiche, libri d’arte, calendari, sciarpe di seta, tazze da caffè, screen savers per computer, ecc.Ultimamente altri artisti si sono uniti alla “Fondazione” per promuovere il loro lavoro artistico.

Nel ottobre 2001, Gaber inizia un grande progetto; un tour da costa a costa che ha due obiettivi:il primo è la promozione di paesaggi del Canada, e il secondo la creazione di nuove immagini per appoggiare gli obiettivi della “Fondazione”.

Antoine Gaber attira velocemente l’attenzione dei giornalisti, i quali gli dedicano la prima pagina di diversi giornali, e nel novembre del 2001, è presentato come esperto nella ricerca clinica per il trattamento contro il cancro, come artista e filantropo durante una serie TV, intitolata “My Escape” diffusa sul “Global Prime Network Television” attraverso il Canada e gli Stati Uniti.

El Maggio del 2002, due delle sue pitture “Daffodils” e “Blue Irises” sono stampate su cartoline d’arte, le quali possono essere acquistate nei negozi “The Bay” in tutto il Canada, con lo scopo di aiutare la Associazione Canadese contro il cancro.

Gaber

Gaber

Roche

Nel Settembre del 2002 la sua arte è stata riconosciuta dal “Toronto Artist Home and Style Studio”, come un evento artistico finalizzato alla ricerca di fondi a beneficio dello studio e la cura dell’HIV/AIDS.

Conforme al suo talento, che approfondisce e matura costantemente, Antoine lotta per arricchire il suo sapere, ed esprimere attraverso la sua arte, il mondo che lo circonda. La sua presenza costante nel mondo dell’arte, dimostra la giusta visione che guida e da forma all’evoluzione dell’opera di Gaber.